Si, … a volte basta veramente poco per capire alcune cose. Per esempio, se la persona che avete d’avanti a voi ha una reale intenzione di creare un “link”. Per esempio…una modella. Mi è capitato proprio in questi giorni di incontrare una ragazza su un set.

Ovviamente, la prima cosa da fare è quella di presentarsi ( soprattutto se è la prima volta che ci si vede ). Non a caso, fare le presentazioni, oltre che un gesto di educazione/gentilezza, è il primo modo per instaurare un contatto con una persona ma, allo stesso tempo, è anche un modo per capire, dai gesti, dalle parole e anche dai silenzi, quali sono le intenzioni dell’altro.

Spesso certi aspetti sono sottovalutati, altre volte invece li analizziamo e ne scaturiscono ragionamenti inconsci che neppure immaginiamo.

Nel caso in questione è stata sufficiente una stretta di mano. Assente, vaga, flemmatica ed ho subito pensato: questa persona non vuole stare qui, non vuole conoscere me, mi snobba. Però è lecito credere che siano “prime impressioni”, considerando anche il fatto che non è detto che siano sbagliate. Quella che era la mia impressione, però, da alcune piccole battute, frasi secche e precise che poi sono state dette, si è dimostrata certezza.

Ecco, nel caso di un servizio fotografico con una premessa del genere…vien da sé che il risultato migliore si otterrebbe andando tutti a casa a fare altro MA magari, non è sempre possibile…

Perché scrivo tutto questo?

1) Per condividere con voi un’esperienza

2) Per sottolineare l’importanza delle “piccole cose”. Dai gesti alle parole.

In conclusione. Dobbiamo imparare a non essere superficiali. Siamo talmente “diseducati” a non percepire le sfumature che ormai sta diventando tutto bianco o tutto nero. Non è difficile percepire i sensi. Certo, c’è chi è  più sensibile e portato e chi invece no, ma se abbiamo a che fare con esseri umani della nostra stessa specie…e questo accade tutti i giorni per tutto il giorno… sforziamoci magari di chiederci qualche “perchè?”, “come mai?”, “cosa voleva dire?”.

Credo che questo piccolo ma importante sforzo ci potrebbe migliorare un po’ tutti.

Buona luce

Diary, Model, Shooting

A volte basta davvero poco…

Galleria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...