Uncategorized

La vita di un/a fotografo/a

La vita di un/a fotografo/a

“Un fotografo vive di riscontri”.

Ed è con questa frase leggera, semplice quanto potente e vera che voglio parlarvi di lei; Silvia.

Lo faccio con un pizzico di orgoglio come se stessi parlando di una cosa mia anche se di mio non c’è nulla, se non la soddisfazione e il piacere nel vedere come questa donna sia cresciuta fotograficamente in poco tempo.

Ho avuto il piacere di conoscere Silvia virtualmente tramite un socialnetwork e da allora ci siamo sempre confrontati su vari argomenti squisitamente fotografici, dall’esercizio di stile alle tecniche di postproduzione. Da quel lontano giorno si sono susseguiti numerosi scambi di opinioni, link, pareri, discorsi di piacere e di rabbia su quel che è in genere il settore della fotografia e l’idea che si ha del buon gusto ecc. Mi ha sempre seguito quasi da sentire (piacevolmente) il fiato sul collo; segno che c’è un reale e disinteressato interesse. Tangibili il suo piacere nel sentirmi parlare delle mie piccole ma importanti, soddisfazioni fotografiche.

A questo punto mi sento in dovere ma è soprattutto un piacere, mostrarvi e parlavi di lei… Silvia, una fotografa amatoriale…e sfido chiunque a dire che queste sue immagini, le sue immagini, siano amatoriali. Ha sviluppato una raffinatezza, un’eleganza, una padronanza della situazione non banale e spesso non comune. Un salto in avanti straordinario, Brava Silvia.

Il tutto è ancor più evidente ed importante se si considera che sono tutti rigorosamente autoscatti. Non so quanti di voi si siano mai cimentati in autoscatti; se così fosse allora conoscete anche molto bene le difficoltà.

Silvia vive in una realtà cittadina che le offre poco e niente dal punto di vista fotografico ma non demorde, l’amore è amore e lo cura tra le mura della sua casa che al servizio diventa castello, diventa alcova, diventa studio fotografico, diventa tutto ciò che vuole, piega la realtà alle sue necessità, non poco…

Si sà, il fotografo non fa le foto per tenerle nel cassetto e non c’è nulla di più gratificante del riceve apprezzamenti per ciò che si è riusciti a fare e Silvia merita sicuramente uno spazio personale, seppur piccolo e in un blog poco seguito come il mio. Quindi…..Brava Silvia… 😉

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...