Model, Shooting, Uncategorized

Shooting con Lucrezia Antiri

Immagine

Shooting con Lucrezia Antiri.

(Style e MakeUp di Michela Baruffa)

Era da tanto che io e Michela non collaboravamo per uno dei miei shooting. Tempo fa ricevo, con piacere, la proposta da parte sua di realizzare un progetto. Ovviamente accetto molto volentieri e mi attivo per pensare a come realizzare il tutto. Le indicazioni sono semplici, due modelle, genere grunge, street… Vista la novità per il mio portfolio vengo stimolato maggiormente. Devo dire che, dal momento in cui ho dato la mia disponibilità fino al giorno dello shooting, ci sono stati numerosissimi cambiamenti, sia dal punto di vista delle modelle, sia dalla scelta della location.

Con l’avvicinarsi della data del servizio si definivano maggiormente le idee e avevo una certa idea di cosa avrei dovuto fare. Come se non bastasse, fino all’ultimo momento, abbiamo vissuto con il patema delle condizioni meteo che, essendo scatti in esterna, avrebbero potuto generare diverse problematiche.

E’ domenica, si parte con comodo dopo un delizioso pranzo in famiglia dalla suocera e si parte verso roma. Arrivato sul posto, accompagnato dalla pioggia, faccio la conoscenza della modella, Lucrezia. Molto simpatica e ovviamente bella, giovane, con alle spalle già un buon percorso che lascia pensar bene, così come già facevano le immagini del suo portfolio (che ovviamente avevo già studiato…).

Si parte con il trucco, Michela è molto brava, veloce (caratteristica non da poco e che un fotografo apprezza sempre) e precisa nel suo lavoro. Si approfitta del momento di “staticità” per stringere un minimo di confidenzialità con Lucrezia. Nel frattempo arriva un ospite voluto, Riccardo Sirica. Un fotoamatore come me che mi segui molto e da un bel pò. Faremo conoscenza di persona e scambieremo un sacco di informazioni ed è stata una ottima occasione di confronto con una persona estremamente equilibrata, disponibile, chiara. E’ sempre un piacere trovarne.

Dopo un buon caffè gentilmente offerto da Michela, si parte con gli scatti. Su per le scale, si và in esterna, 8° piano a roma… Aspettavo di poter scattare sui tetti di una città come Roma, eccoci. Essendo scatti mirati alla realizzazione di un editoriale o simile cerco anche di dare un look “editoriale” quindi faccio uso di un flash, nonostante non mi senta particolarmente a mio agio con questo tipo di attrezzatura.

Già da subito il risultano non è affatto male, anzi. Ottima resa. Quel terrazzo all’8° piano dava spunti fotografici infiniti ma avevamo 6 cambi e 2 makeup da realizzare e non era possibile soffermarsi troppo sul posto. Lucrezia segue le indicazioni molto bene e, quando la lasciavo andare, mi dava spunti molto interessanti, ho potuto lavorare molto bene anche con lei.

Non contento dell’altezza decido di portare la modella sull’ultimo livello di una struttura attorno alla quale vi erano montate tutte le antenne e parabole del condominio…una location molto interessante e che avrebbe legato benissimo con il look e mood della modella situazione.

Altri scatti ma questa volta abbandono il flash…con cielo praticamente ceruleo e assenza totale di ombre decido di affidarmi al 50ino. Si susseguono i cambi e Riccardo è un bravissimo collaboratore, a volte ho avuto l’impressione che mi leggesse persino nel pensiero tanto che mi anticipasse su alcune mosse.

Si passa all’interno di una stanza, una sorta di lavanderia abbastanza dismessa e quindi molto particolare e grunge di per se senza far nulla. Flash e griglia si và con l’ennesimo cambio. Mentre la scatto osservo una lampadina appesa al soffitto….non resisto, decido di spegnere tutto e lasciare accesa solo la lampadina. Posiziono Lucrezia sotto di essa e la scatto….la resa sulla pelle è meravigliosa…avrei continuato per ore solo con quella lampadina.

Per i restanti 3 cambi Michela aveva trovato una cantina nei pressi di San Giovanni. Quindi ci mette tutto in borsa e ci spostiamo. Si sta facendo tardi, è ormai buio ma abbiamo ancora tempo e una discreta dose di carica nella batteria del flash. Arrivati sul posto si parte subito con il nuovo look e ci scatta in luce mista, flash + continua.

Continuiamo così fino alle 19. Abbiamo moltissimi scatti interessanti, nuovi, ben riusciti. Lucrezia, Michela ed io siamo tutti molto soddisfatti già dal ciò che è possibile vedere attraverso il display della fotocamera. Finito di scattare l’ultimo cambio si mette tutto in ordine e riaccompagno Lucrezia presso la metropolitana e Michela fino a casa sua (luogo di partenza). Ancora pioggia, tanto traffico, gente agitata sull’orlo di una crisi da gocciolina d’acqua…. Con tanta pazienza suggerisco al TomTom di indicarmi gentilmente la via per il ritorno mentre, man mano, veniva a galla il mal di schiena, la stanchezza, la fame ma anche tanta tanta soddisfazione, com’è giusto che sia.

Giornata intensa, molto intensa. La prima volta che scattavo con 6 cambi d’abito e 2 look più trasferta intramezzo. Tante belle foto…ottimo lavoro Michela e bravissima Lucrezia. Ringrazio pubblicamente tutte voi e un grazie speciale a Riccardo, mitico fan ;).

Una gran soddisfazione dal risultato inaspettato viste le premesse iniziali quando il progetto era ancora all’inizio.

A presto per i risultati.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...